Commissariamento Italia – Integrazione UE

 

 

Siamo un movimento “Open-Source“, nè di destra nè di sinistra

Siamo un movimento “pro-micro”

 

Siamo un movimento “Open-Source” (chi ha le spalle piú larghe dovrebbe sopportare un peso maggiore)

– Ogni proposta considerata valida, verrà valutata senza pregiudizi legati alla provenienza politica. Pensiamo che è necessario abbattere il sistema vigente, ormai obsoleto, di forze politiche contrastanti, che pervade la cultura italiana. Liberarsi di questa “faziosità”, ormai quasi persa in altri paesi in europa, ci permetterà di sbloccare questo periodo di crisi che non vede fine.

– La condivisione di idee in rete è fondamentale per la crescita e l’evoluzione del’economia Italiana, Europea e mondiale.

– Tutti i progetti che portiamo avanti con riguardo alla micro-produzione, micro-credito sono aperti a tutti indipendentemente dalla corrente politica di appartenenza e chiunque ne puó usufruire.

 

Siamo un movimento “pro-micro”

– Sosteniamo la micro-produzione di energia da parte di privati.

– Il Crowd-Funding ed il Micro-Credito sia nella fase di raccolta che d’impiego di capitali, favorendone lo scambio peer-to-peer attraverso lo sviluppo di piatattaforme, seguendo l’esempio di quanto già avvenuto in alcuni paesi esteri (Questo per delobizzare 2 dei settori strategici come l’energia ed il credito).

– Sosteniamo la micro-produzione manufatturiera attraverso la diffusione delle stampanti 3-D (guarda puntata report), per avere un ritorno dell’industria in Europa. Una industria verde a basso consumo energetico con alti stipendi per gli addetti.

– Sostegno alla micro-produzione artistica e letteraria favorendo siti in cui i contenuti dei Blog e di altre forme Social vengano remunerate dal portale. Sempre in questo ambito vogliamo che le aziende Americane che raccolgono i Big-Data prodotti da noi Europei, paghino le relative tasse per i proventi del loro utilizzo direttamente in Europa.

– Sostegno alla micro-produzione artigianale attraverso progetti tipo il concorso “Upcycle Project“.

– Micro-somministrazione di Pasti e Bevande favorendo i ristoranti ed i caffè indipendenti a dispetto delle catene.

– Sostegno della propria comunità attraverso un acquisto locale di servizi e prodotti.

 

Siamo contrari alla restituzione del rimborso elettorale

– Il medesimo puó essere utilizzato per la creazione di un fondo dedicato al sostegno della famiglie, invece di essere restituiti a chi li butta via.

 

Vogliamo uno stato federale

– Pensiamo che la migliore forma di stato per l’Italia sia lo stato federale basato sul modello tedesco, ottimizzando la gestione delle risorse locali e rendendo le istutizioni più accessibili e vicine all’utenza finale, cioè il cittadino. Tutto questo con la supervisione delle istituzioni Europee.

 

Puntiamo a fare commissariare l’Italia dall’Unione Europea per fare quelle riforme che in Italia nessuno sembra essere in grado di avere la volontà di fare

– Riforma della Pubblica Amministrazione e della legge processuale e penale.

– Lotta contro l’evasione e legge seria sull’ autoriciclaggio (guarda la puntata report).

– Riduzione del debito pubblico anche con metodi drastici.

– Rintroduzione del falso in bilancio.

 

Il movimento è chiaramente pro-Europa, pro-Euro e pro-Integrazione, ritenendo che solo in questo ambito l’Italia possa risolvere i suoi problemi. Vogliamo:

– I reati Federali di Evasione fiscale, Corruzione, Terrorismo, Associazione Mafiosa e disastro ambientale

– L’istituzione di Tribunali e Carceri Europee

– Esercito, Polizia e Guardia di Finanza Federale.

 

Garanzia di un reddito minimo per le famiglie con figli

- Dal 2025 non ci devono più essere bambini di serie B in Europa

 

In sintesi: Vogliamo portare l’Italia ad essere in linea con gli altri paesi dell’Unione Europea chiedendo un commissariamento del paese fino a che queste riforme non vengano attuate